La storia della "Cantina degli Amici" inizia nel lontano 1800. La casa che ospita la Cantina fu costruita nel 1832, come testimonia la data incisa sulla piglia dell'ex stalla, dove dal 2005 c'è il ristorante.

 

Questo caseggiato, proprietà del Signor Joseph Guiot fu Jean Francois, fu poi acquistato dalla famiglia Guiot Tougnon il 25/11/1865 e più precisamente dal nostro AVO Jean Joseph Guiot Tougnon, nato al Plan il 18/05/1837.

 

Si parla di terza e quarta generazione in ascendenza sull'albero genealogico degli attuali proprietari.

Colonna-2.jpg
IMG_5594_edited.jpg

Jean Joseph Guiot Tougnon era un "marchand de vin"  (mercante di vini) e quindi pensiamo che sia stato Lui a dare vita a questa cantina, e lo dimostrano i pochi reperti ritrovati nella casa, come l'insegna di ferro con la sua scritta originale "Cantina degli Amici" e "stallaggio", vale a dire che in questo luogo potevano trovare ristoro i viaggiatori ed i cocchieri delle diligenze e riposo i cavalli affaticati dal viaggio, pagando una somma per l'alloggio delle bestie. 

Non sappiamo esattamente quanto tempo sia andata avanti questa attività,  ma sicuramente per circa una trentina d'anni dopo l'acquisto della casa, cioè fino al 1893/94, secondo le date che abbiamo a disposizione. 

Dopo il decesso di Jean Joseph Guiot Tougnon, avvenuto il 03/03/1886 a 

Traverses (Pragelato) all'età di 49 anni, fu sicuramente suo figlio Adolphe Joseph Guiot Tougnon, allora diciottenne, a mandare avanti la locanda fino al 1893/94.

 

Nel 1895 si sposò a Marsiglia con Anne Marie Josephine Martin, detta Mariette, di Desertes (Oulx). Gli sposi tornarono a Traverses nel 1898 con una figlia di 2 anni, Marie Josephine Therese Antoinette Guiot Tougnon, nonna e anche bis nonna degli attuali proprietari. Mariette aveva anche un bimbo in grembo, nato poco tempo dopo il loro ritorno, proprio sui gradini della scala del cortile.

IMG_5592_edited.jpg
Café Comptoir du Mont-Cenis.png

Al loro ritorno i due coniugi ripresero sicuramente la gestione della cantina, per sostenere e mandare avanti la famiglia.

Ma forse non era sufficiente ed inizio 1900 (più precisamente tra il 1904 e il 1908), emigrarono nuovamente, ma questa volta con meta Lyon (Lione), Francia, dove aprirono il "Café Comptoir du Mont Cenis".

 

Nel 1908 la Cantina degli Amici fu probabilmente data in gestione ad un certo Signor Carrara. 

Nel 1947, dopo aver vissuto molti anni a Lione, la nonna e anche bis nonna degli attuali proprietari, Marie Josephine Therese Antoinette Guiot Tougnon, tornò a Traverses, per starci definitivamente insieme con il suo consorte, dopo aver vissuto tantissimi anni a Lione. Era partita con i suoi genitori inizio 1900.

 

Lei stessa riaprì la cantina che suo nonno e suo padre le avevano lasciato in eredità, cambiandole il nome e chiamandola "Trattoria Miramonti".

 

Diventò il suo lavoro fino al 1975 circa, quando decise di chiuderla per via dell'età.

Ma non finisce qui!

Nel 2005, sua nipote Marie France, insieme ai suoi figli Christophe e 

Patrick, decidono di dare nuovamente vita alla locanda, in occasione delle Olimpiadi Invernali Torino 2006, attribuendole il suo nome originale: "Cantina degli Amici".

Durante le Olimpiadi la Cantina ospitò Atleti di tutto il mondo e fu un periodo fantastico. 

 

Ancora oggi i discendenti di Jean Joseph Guiot Tougnon continuano a raccontare "la storia" proponendo alla propria clientela piatti della tradizione in un ambiente rustico e accogliente dal sapore famigliare.

Per saperne di più: "Memorie di un tempo che fu"

IMG_5607_edited.jpg